Posts Tagged "turismo"

Sig.Sindaco,

ora che anche l’assessore regionale al turismo Mauro Parolini prende a SCHIAFFI (figurati) la sua PESSIMA amministrazione …. si scusa di tutte le brutte cose che ha detto su di noi?

Preferisce farlo qui o in pubblico?

Sig.Sindaco,ora che anche l'assessore regionale al turismo Mauro Parolini prende a SCHIAFFI (figurati) la sua PESSIMA…

Pubblicato da Viva Desenzano su Giovedì 18 giugno 2015

Assessore Righetti,

Domenica 24 Agosto, ore 23.20

Io una domandina sui risultati turistici ottenuti, me la farei.

Grazie ad Amina Manissei per le foto.

Assessore Righetti,Domenica 24 Agosto, ore 23.20Io una domandina sui risultati turistici ottenuti, me la farei.Grazie ad Amina Manissei per le foto.

Pubblicato da Viva Desenzano su Martedì 26 agosto 2014

Alcune cifre
Tassa di soggiorno = 450.000 euro circa
Parcheggi = 1.000.000 euro (su 1.181.000)
Plateatici = 500.000 circa (occupazione suolo pubblico)
gestione stabilimenti balneari = 120.000
multe 500.000
porto 400.000

correggeteci, noi non siamo bravi, ma … abbiamo preso i dati da qui

www.comune.desenzano.brescia.it/_modules/download/bilancio/rendiconto2012/conto_consuntivo.pdf

 

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/posts/691057664251771

Sig Sindaco,

Fase 2

Abbiamo quasi 1000 persone che ci seguono, tra le quali due consiglieri di minoranza.

I cittadini hanno individuato i macroproblemi principali della città con i loro commenti.

1) scarsa attenzione turismo e economia in genere

2) pulizia

3) sicurezza

 

Da oggi, forti del numero, cominceremo con semplici proposte per risolvere questi problemi.

Rimarrete nel vostro ostinato silenzio?

 

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/posts/640512155972989

Il sindaco scrive su brescia oggi, e dichiara che il comune annullando i fuochi ha risparmiato 20.000 euro (in realtà 15.000)

Facciamo rapidamente un conto, spannometrico, di quanto questo risparmio ci costa.

Mancati incassi.

parliamo di circa 20.000 persone in più rispetto alla media (fonte: Giornale di Brescia) Stimiamo 2000 euro di guadagno aggiuntivi medi x esercizio commerciale e 200 operatori economici coinvolti. (ristoranti, albergatori, noleggiatori, gelaterie, negozi, giocattoli palloncini, pizzerie da asporto)

Totale 400.000 euro

 

Parcheggi

I fuochi sono la notte, i parcheggi saranno presi da assalto sin dal primo pomeriggio. Stimiamo un valore medio per stallo di 15 euro un numero di stalli intorno ai 500. Stimiamo anche che lo stallo in condizioni normali è vuoto per un terzo del tempo (pomeriggio, notte tarda ecc

Totale 1500 Euro (diritti nelle tasche del comune)

 

Multe

E non vogliamo anche dare un bel centinaio di multe come da tradizione Desenzanese? 50 euro a multa

Totale 5000 euro

 

Tasse

ogni esercizio commerciale tenderà ad avere una persona extra da pagare. Diciamo 100 euro di extra, 50 dei quali in tasse (sic)

Quindi mancati incassi per lo stato di 10.000 euro e mancati incassi per i lavoratori (il sociale, signor sindaco) di 10.000 euro

 

Quindi siamo ad un danno (prudenziale) di 426500 euro. Ad un mancato incasso per il comune di minimo di 6500 euro 

Poi dovremmo aggiungere il danno di immagine (più alto ma difficilmente quantificabile)

In definitiva comunque mancavano 8500 euro. Suggerimento, sindaco, bastava che rinunciasse al suo stipendio e a quello dell’assessore per arrivare al pareggio.

In definitiva, questo mese, non ci sembra abbiate fatto nulla!

 

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/posts/632775770079961

Leso: Al primo posto c'è il sociale

SI GIUSTIFICHEREBBE DICENDO……DEL RESTO LA PAROLA TURISMO NON E’ RIPORTATA…..VERGOGNATEVI….

La parola turismo non è contemplata nel programma. Ora però ci piacerebbe sentire una dichiarazione pubblica da parte del Sindaco di Desenzano, per conoscere la sua opinione sul turismo a Desenzano e i suoi programmi. Non so se qualcuno può inoltrare questa richiesta e farle conoscere questo canale facebook. Desenzano sta purtroppo vivendo una crisi, crediamo sia compito del Sindaco fare chiarezza.

 

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10200984345064536&set=o.630877583603113&type=1

Desenzano del Garda lì 26 luglio 2013

Spett.le Amministrazione Comunale di Desenzano del Garda

Alla cortese attenzione dell’ Assessore al Turismo

Valentino Righetti

 

OGGETTO: Realizzazone “Notte d’incanto 2013”

Con riferimento agli esclusivi colloqui intercorsi tra l‘Assessore al Turismo Valentino Righetti e la rappresentante del Gruppo Amici del Porto Vecchio, relativamente alla collaborazione nella realizzazione della manifestazione “notte d’incanto” da parte dell’Amministrazione Comunale, come consuetudine da circa 30 anni;

• non essendo giunti a nessun accordo da parte delle due parti, a 3 settimane dall’evento, sebbene il Gruppo avesse già prenotato i fuochi e, attraverso la ditta fornitrice, avviato le pratiche per le varie autorizzazioni necessarie;

• non avendo raggiunto un accordo relativamente alla data di recupero da parte delle due parti;

• essendo stata individuata dall’Amministrazione Comunale la data di venerdì 16 agosto per la manifestazione, con recupero in caso di avverse condizioni meteorologiche Domenica 18 agosto;

• ritenuto invece da parte del Gruppo APV che il rinvio a tale data sarebbe stato solo fonte di nuove spese, anche piuttosto consistenti, necessarie per ottemperare alle norme di legge in fatto di custodia di materiale esplosivo, oltre che per una bassa percentuale anche per l’utilizzo di strutture e personale per una giornata in più alla normale necessità di posticipo della manifestazione alla giornata successiva;

• non ritenendo né sostenibili, né giustificate le ulteriori spese

• Rigetta la proposta dell’Amministrazione Comunale di verificare il giorno prima le condizioni meteorologiche e quindi eventualmente chiedere alla ditta fornitrice dei fuochi pirotecnici (al fine di risparmiare) di posticipare la partenza del materiale esplosivo alla domenica mattina in quanto:

1. la normativa non prevede “autorizzazioni sostitutive in caso di” da parte della Questura interessata al rilascio di detta autorizzazione al trasporto;

2. è risaputo, oltre che constatato per esperienza, che molti dei temporali preannunciati nelle ultime settimane non abbiano investito poi la nostra zona;

3. è risaputo inoltre che il microclima del lago di Garda spesso fa sì che le condizioni meteo subiscano variazioni repentine e vale a dire anche a meno di un’ora di distanza da un sereno a forte vento o altro;

4. già l’anno scorso, immediatamente subito dopo la comunicazione di autorizzazione allo sparo da parte delle forze di polizia e successiva comunicazione della nostra incaricata ai gruppi musicali nelle piazze, battello in crociera ecc. si era alzato il vento e, aver atteso il quarto d’ora pattuito per sparare all’orario appena convenuto ha fatto si che le zattere non potessero rientrare alla base per la bonifica, che la bonifica venisse effettuata nel porto e che il disarmo delle zattere fosse effettuato con gravi rischi per gli operatori della ditta fornitrice e dei volontari Amici del Porto Vecchio;

5. ne è testimone il fatto che la nostra incaricata si rammaricasse, con il Comandante della polizia Locale, per non aver lei stessa fermato il gommone dei soccorsi in acqua che aveva terminato il servizio poco prima.

Pur apprezzando il fatto che l’Assessore Righetti si sia offerto di assumersi la responsabilità di alcune operazioni, resta il fatto che il committente dei fuochi e tutta la manifestazione in acqua è sotto la responsabilità del Gruppo Amici del Porto Vecchio e in ultima analisi quindi di ogni azione di ogni singolo ne risponda il Presidente.

Non ritenendo di avere serene garanzie, in merito allo svolgimento della manifestazione “notte d’Incanto” in sicurezza, si comunica di rinunciare alla realizzazione della “notte d’incanto 2013” con preghiera qualora l’Amministrazione volesse procedere con altri mezzi alla realizzazione di una serata simile di volerne variare la denominazione che da 30 anni si identifica con il Gruppo Amici del Porto Vecchio.

A disposizione per ulteriori chiarimenti che si rendessero necessari si porgono distinti saluti.

Il presidente del Gruppo

Amici del Porto Vecchio

(Marco Cavallaro)

 

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/posts/630907566933448

Primo post, frutto di arrabbiatura. Desenzano è una città turistica e merita i fuochi d’artificio della notte di incanto. L’amministrazione comunale ha il DOVERE morale, secondo noi, di spiegare pubblicamente e non tramite articoli di giornale trafilettati, perchè non vengono fatti e cosa hanno fatto per evitare questo DISASTRO per Desenzano e la sua immagine!

 

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/posts/630881080269430

Copyright@2017 Viva Desenzano | Committente responsabile: Andrea Massi