Posts Tagged "maratona"

Assessore Bertoni,

apprezziamo che a seguito dei nostri post sia andato a vedere lo scempio della Maratona e stia cercando di mettere una toppa.

Ora si è reso conto che la famosa “riqualificazione” altro non è che una COLATA DI CEMENTO su un parco dove prima giocavano i bambini?

Il tutto per mettere a pagamento i parcheggi?

Assessore Bertoni,apprezziamo che a seguito dei nostri post sia andato a vedere lo scempio della Maratona e stia…

Pubblicato da Viva Desenzano su Venerdì 19 dicembre 2014

DEI SIMPATICI UMORISTI

Abbiamo ricevuto la vostra rivista comica
Assessore Bertoni, ho l’orgoglio di dirle che …
ha vinto lei con la frase a pag 34.

“Abbiamo riqualificato i giardini della Maratona”

Impagabile!

Anzi no…. il giornalino auto celebrativo ci è costato 6100 euro

DEI SIMPATICI UMORISTIAbbiamo ricevuto la vostra rivista comicaAssessore Bertoni, ho l'orgoglio di dirle che …ha…

Pubblicato da Viva Desenzano su Venerdì 12 dicembre 2014

Charlie,
il cane avvelenato (presumibilmente alla maratona)
è morto.

“Quando muore il tuo cane, muore qualcosa in te; di te muore qualcosa.
Muore un affetto e nasce al suo posto un rimpianto che non è facile cacciare via. Ti senti con gli occhi gonfi e non ti vergogni. E neppure ti meravigli perché, tanto lo sapevi già che ti sarebbe successo. Lo sapevi che avresti pianto fin da quando, con stizza osservavi ingrigire i suoi peli sul muso, fin da quando i suoi occhi, sempre più opachi, intristivano. L’ hai tenuto in vita finché hai potuto, fin quando ti sei detto che non era più un cane, fin quando ti sei accorto che sotto-sotto lo facevi forse per te; fin quando hai capito che non ha senso aggiungere mesi, giorni, ore inutili alla sofferenza di un cane. Ti sei fatto coraggio. Quando sai leggere negli occhi di un cane, riesci anche a dargli la morte per amore, con gli occhi umidi e il cuore a pezzi. Quando lui muore, provi a dirti che, in fin dei conti, non era che una bestia. Non serve. Ti rendi conto che proprio per quel suo essere stato cane, soffri una pena sottile. Tu e lui vi capivate che era un piacere; bastava un niente. Mille delicate e irripetibili sensazioni ti sapeva regalare, ma non sempre ti va di raccontarle. Temi di far della retorica, di impantanarti nell’enfasi. Quasi sempre succede nel parlare di cani e c’è magari chi ti prende per matto. Decidi dunque di tenerle solo per te, ora che lui non c ’è più, ora che le piogge hanno cancellato sul viale del giardino le ultime impronte delle sue zampe. Puoi aver fatto molto per il tuo cane; eppure ti senti debitore perché lui ti ha dato sicuramente tutto. E allora ti passa per la testa l’idea che anche per i cani ci sia un aldilà, fatto naturalmente di solo paradiso. Ed è così, basta che tu lo voglia. Non sai quale arcana motivazione ti abbia da sempre così legato al cane. Forse perché il tuo fratello cane è della tua stessa materia e solo per pura combinazione le tue cellule sono di uomo e le sue nò. Forse perché un cane, come te, nasce, vive, soffre, gioisce, muore. E quando sarai tu ad andartene per sempre, la situazione si capovolgerà. Ci sarà sicuramente un cane, il tuo cane, che patirà la tua assenza. E ti aspetterà.”
Pier Luigi Peccorini Maggi

Charlie,il cane avvelenato (presumibilmente alla maratona)è morto. "Quando muore il tuo cane, muore qualcosa in te;…

Pubblicato da Viva Desenzano su Martedì 21 ottobre 2014

ATTENZIONE FATE GIRARE!

Mi segnalano avvelenamenti di cani alla Maratona.

Occhio a cani … e bambini

ATTENZIONE FATE GIRARE!Mi segnalano avvelenamenti di cani alla Maratona.Occhio a cani … e bambini … 🙁

Pubblicato da Viva Desenzano su Lunedì 20 ottobre 2014

ECOLOGIA E POLITICA
Questa giunta ha:
– Sbancato parte di area tutelata a lago per creare pontili.
Ho tolto la frase “che potevano essere meno invasivi” in quanto fuorviante
– Abbattuto 12 Grandi e caratteristici Pini per fare una rotonda in centro
– Cementificato il principale parco del centro storico (La maratona) in una manera ignobile eliminando buona parte del verde
– Costruito 12 casette per altrettanti inutili orti sociale nel parco del laghetto
– Aperto al traffico veicolare (trenini e ortisti) il parco del laghetto, dove i bambini ora non possono giocare più tranquilli
La mia amarezza è nei confronti dei partiti dei VERDI e degli ECOLOGISTI, che TACCIONO E NON SI LAMENTANO, e che evidentemente si dimenticano di tutelare il territorio quando chi governa è un di un orientamento politico amico.

ECOLOGIA E POLITICAQuesta giunta ha:- Sbancato parte di area tutelata a lago per creare pontili.Ho tolto la frase "…

Pubblicato da Viva Desenzano su Lunedì 29 settembre 2014

Leggiamo che questa amministrazione farà spiagge, passeggiate, grandi cose, progetti faraonici.

Poi scopriamo che non sono capaci:

  • a organizzare la differenziata
  • a sistemare la maratona
  • a fare la notte d’incanto
  • a fare la rievocazione di san martino
  • a capire che gli orti sono una stronzata
  • ad assegnare facendosi pagare il bar del laghetto

Sig Sindaco:
Purtroppo dopo questi disastri Lei è credibile quanto Gambadilegno come presidente degli stati uniti.

La credibilità, la stima, la fiducia le si conquistano con i fatti.
Per ora abbiamo solo provato arroganza, presunzione, supponenza e incompetenza da parte dell’amministrazione

Ci vuole di più di un giornalista di parte per farci cambiare idea.

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/posts/780374728653397

Riceviamo e ripubblichiamo

Cristina Mars scrive:

Ciao a tutti, scrivo in qualità di mamma di un bimbo di 20 mesi. Tutti i giorni porto mio figlio alla maratona a giocare, perché ci piace moltissimo.

Non mi dilungo nel raccontarvi di tutti i problemi che abbiamo già segnalato in passato al comune, tipo sporcizia, panchine rotte, giochi rotti, escrementi di cani proprio dove sono situati i giochi dei bambini…per non parlare di preservativi e cocce di bottiglie sparsi ovunque! Tutto con servizio fotografico! Lasciamo stare! Tutti i giorni noi genitori puliamo tutto!

Ma

Stasera ho visto i topi!!!! Non topolini di campagna, ma

Veri topi che andavano e venivano dagli scogli! Incredibile!uno schifo! Cosa possiamo fare per la sicurezza dei nostri bambini? Qui il senso civico delle persone non c’entra

Maratona vomitatoio

Buona sera sig. Sindaco,

abbiamo apprezzato molto la sua intervista sul giornale di Brescia http://www.comune.desenzano.brescia.it/rassegnastampa/datirassegna/articoli/29781.pdf,

Visto che sarà in piazza a godersi le notti bianche organizzate dalla fondazione Desenzano Sviluppo Turismo, passi a vedere la situazione a fianco alla navigarda, a 5 metri dalla giostra bambini, in pieno centro.

E poi si domandi se il problema e facebook usato come “vomitatoio” o la mancata cura da parte dell’amministrazione della cosa pubblica.

 

I problemi sono sempre gli stessi:

  • Sicurezza
  • Mancata attenzione al turismo
  • Rifiuti e cura della città

 

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/photos/a.631044536919751.1073741828.630877583603113/643698875654317/?type=1&theater

Copyright@2017 Viva Desenzano | Committente responsabile: Andrea Massi