Posts Tagged "expo"

CI ARRENDIAMO

IL comune di Lonato espone orgogliosamente in fiera, una copia dell’aratro di Lavagnone di Lonato sperando di mandarlo ad EXPO come proprio.

Sig Sindaco Rosa Leso ci arrendiamo.
Non c’è nulla da fare purtroppo …
Lei si domanda …. non comprende … non sa.
In altre parole … non è il suo mestiere… non ha ancora capito cosa ci sta a fare in comune.

Noi ci domandiamo invece cosa aspettino i suoi capi a costringerà a dimettersi ed a evitarle altre brutte figure

CI ARRENDIAMO IL comune di Lonato espone orgogliosamente in fiera, una copia dell'aratro di Lavagnone di Lonato…

Pubblicato da Viva Desenzano su Domenica 11 gennaio 2015

L’umiliazione di Desenzano continua.

Assessore Soccini,

L’aratro poteva essere il simbolo di expo, 35.000.000 (TRENTACINQUEMILIONI) di visitatori, LEI lo ha nascosto in un museo che poi ha messo a pagamento.

Ha visto cosa fanno i nostri cugini di Lonato? Loro salgono in furgone, vanno a prendersi una copia, e lo rendono di fatto IL LORO ARATRO.

Assessore,
era un’occasione unica per Desenzano.
Lo avevamo capito tutti, …. ma forse … costava troppo poco realizzarlo … molto molto meno dei 55.000 euro di concerti.

L'umiliazione di Desenzano continua.Assessore Soccini,L'aratro poteva essere il simbolo di expo, 35.000.000…

Pubblicato da Viva Desenzano su Mercoledì 7 gennaio 2015

SCUSATE?

Il museo archeologico diventa a pagamento (4 Euro, mica noccioline).

Assessore Soccini, forse era meglio risparmiare i soldi della rivista nella quale ci dite quanto siete bravi (6100 Euro) e mantenere il museo gratuito?
Oppure mandare l’aratro all’EXPO, farlo diventare famoso e POI metterlo a pagamento?

Dite la verità, non riuscite a far quadrare i conti con tutti gli sprechi che avete fatto, e ora tocca mungere i cittadini e i 4 turisti rimasti.

SCUSATE? Il museo archeologico diventa a pagamento (4 Euro, mica noccioline).Assessore Soccini, forse era meglio…

Pubblicato da Viva Desenzano su Lunedì 15 dicembre 2014

Assessore Soccini,
teniamocelo stretto il nostro aratro, chiuso in un museo nel quale non va nessuno, non mandiamolo all’expo, neanche in copia.
Intanto i nostri cugini di Lonato fanno meno i fighetti e “usano” la cultura come dovrebbe essere usata, la mostrano alla gente, fuori dai musei.

A proposito, mentre Lei sta seduta nel Suo ufficio a presentare elitari concerti da 55.000 euro, la copia del nostro aratro gira tutta l’europa, senza uno straccio di pubblicità di Desenzano che lo accompagni.

Io un piccolo esame di coscienza insieme all’assessore Righetti, fossi in lei lo farei….

Fonte: Giornale di Brescia

Assessore Soccini,teniamocelo stretto il nostro aratro, chiuso in un museo nel quale non va nessuno, non mandiamolo all…

Pubblicato da Viva Desenzano su Giovedì 23 ottobre 2014

E LO SPUTTANAMENTO … COS’E’?

Lonato chiederà di mandare l’aratro (copia) all’expo “in nome di Lonato del Garda, visto che a Desenzano non interessa»”
Assessore di Lonato, Oscar Papa

Contenta Assessore Soccini?

E LO SPUTTANAMENTO … COS'E'?Lonato chiederà di mandare l'aratro (copia) all'expo "in nome di Lonato del Garda, visto…

Pubblicato da Viva Desenzano su Venerdì 26 settembre 2014

FURENTE! SONO FURENTE!

Assessore Soccini,
grazie alle vostre resistenze sembra che l’aratro, né in originale né in copia andrà all’EXPO! ANDRA’ INVECE UNA STELE CAMUNA!

Assessore Soccini,
raramente ho visto atteggiamenti più SCELLERATI e MIOPI, da parte di una amministrazione.

Assessore Soccini,
legga l’articolo soprattutto nella parte dove i responsabili e i custodi della stele si dicono ENTUSIASTI di questa ECCEZIONALE OPPORTUNITA’ di promozione turistica e culturale del territorio (35 milioni di visitatori)

 

FURENTE! SONO FURENTE!Assessore Soccini,grazie alle vostre resistenze sembra che l'aratro, né in originale né in…

Pubblicato da Viva Desenzano su Martedì 16 settembre 2014

La copia dell’aratro di Desenzano come simbolo della pace all’EXPO!

Assessore Soccini, ci dica la verità. Se l’aveste pensata e organizzata voi ce la avreste spacciata come una GRANDE IDEA e un GRANDE RISULTATO!

Invece ci ha lavorato (e speriamo anche ottenuto il risultato) il consigliere della Lega Polloni.

E ORA NON SIETE D’ACCORDO?

CI SARANNO 35.000.000 (trentacinquemilioni) di visitatori.

Ma date un taglio a queste meschinità e fate quello per cui siete stati eletti! E andate da Polloni e ditegli GRAZIE!

Speriamo che la vostra ostruzione non faccia propendere il governatore Maroni verso il NO. Sarebbe un danno gravissimo fatto per mere ripicche politiche.

La copia dell'aratro di Desenzano come simbolo della pace all'EXPO!Assessore Soccini, ci dica la verità. Se l'aveste…

Pubblicato da Viva Desenzano su Giovedì 11 settembre 2014

STATO CONFUSIONALE

Ieri sera dal palco della Gardesana il vicesindaco Bertoni ha annunciato “manderemo l’aratro all’expo”
Stamattina l’assessore Soccini dalle pagine di un quotidiano (Bresciaoggi) dice “Deve restare a (…) Desenzano”

Ma voi state gestendo il secondo comune della provincia? E LO FATE IN QUESTO MODO?

Chiediamo a Rino Polloni, che ha concretizzato l’idea, di non arrendersi e di cercare di fare ragionare questi signori.
PERCHE’ QUI NON SI TRATTA DI POLITICA

STATO CONFUSIONALEIeri sera dal palco della Gardesana il vicesindaco Bertoni ha annunciato "manderemo l'aratro all'…

Pubblicato da Viva Desenzano su Venerdì 5 settembre 2014

Sig. Sindaco,

Sirmione si è portata avanti PER l’EXPO, ha organizzato convention, prenotato padiglioni.

Venerdì e Sabato sono passati da Desenzano 16 Delegazioni Straniere.

 

Sa cosa hanno fatto a Desenzano? Hanno preso il traghetto per Sirmione!

 

E a Desenzano voi cosa facevate? Ah, gia, … discutevate in consiglio comunale dello “ius soli”.

 

da Bresciaoggi

LA CONVENTION di Sirmione, cui hanno partecipato le rappresentanze diplomatiche di 16 Paesi, era parte integrante della partnership tra Padiglione Italia e Brescia per la valorizzazione del territorio a cominciare dal Lago di Garda. «Vorrei che Brescia e in particolare Sirmione diventino capitali dei popoli – ha sottolineato Alessandro Mattinzoli, primo cittadino di Sirmione, facendo gli onori di casa ai diplomatici -. Abbiamo dimostrato che facendo squadra i risultati arrivano e sono tangibili. Se Milano sarà la base logistica dell’Expo noi dovremo avere la capacità di trasformare Brescia, il Lago e l’intera provincia come capitali dell’accoglienza…». Stessa linea sposata dall’assessore provinciale al Turismo, Silvia Razzi. «Il primo risultato è aver portato 14 delegazioni in provincia di Brescia – ha specificato l’assessore -. Già prima a Maggio avevamo portato altre ambasciate. Brescia per Expo dovrà lavorare con le sue strutture ricettive. Dobbiamo intercettare chi, da maggio a ottobre, andrà a Milano e farli rimanere da noi anche dopo».

 

https://www.facebook.com/desenzanodelgarda/posts/660057660685105

Copyright@2017 Viva Desenzano | Committente responsabile: Andrea Massi